FRI – Carnet de recherche (funzionamento, licenze, colophon)

Benvenuti nella pagina principale di Filologia Risorse Informatiche (abbreviato FRI), un carnet de recherche fondato nel 2014 da Antonello Fabio Caterino e destinato a riflettere sul rapporto tra le varie declinazioni della filologia (intesa in senso ampio) e le nuove tecnologie.

Il motto del progetto è nato per essere utile. Le applicazioni informatiche agli studi umanistici qui non si intendono né come assurde complicazioni metodologiche à la page, con presunzione di autonomia scientifica, né come scorciatoie nel normale lavoro di ricerca. L’utilità applicativa ed il conseguente miglioramento qualitativo del risultato è il fine che qui si intende perseguire.

Il sito si struttura in due sezioni, una statica, l’altra dinamica: Risorse – link raccolti in pagine ed aggiornate con scadenza mensile – ed Articoli, contributi pubblicati tramite post.

Nella sezione Risorse – estensione del gruppo Facebook «Filologia – Risorse Informatiche» – si vorrebbero raccogliere le varie risorse online a libera disposizione del filologo, ossia digitalizzazioni, repertori testuali, indici, cataloghi, corpora online interrogabili, motori di ricerca dedicati etc., ampliando, aggiornando, raccogliendo e talvolta snellendo quanto è stato fatto in tal senso fino ad ora. Per consultare i link fino ad ora raccolti basta cliccare sulle pagine in cui sono stati smistati (menu in altro). Chiunque voglia collaborare ai lavori, segnalando o suggerendo qualcosa, può trovare il gruppo qui.

La sezione Articoli invece, si propone di raccogliere riflessioni legate a tutto ciò che riguarda l’applicazione dell’informatica all’interno del proprio campo di studio, esempi di tali applicazioni, discorsi relativi a come si sta evolvendo o si pensa possa evolvere il settore delle digital humanities, in relazione a ciò che c’è, ciò che manca e dovrebbe esserci ovvero essere disponibile online a libero accesso. Gli articoli più recenti sono disponibili direttamente in homepage; tutti gli altri sono consultabili qui.
Chi volesse proporre un contributo per questa sezione, può inviare un abstract alla seguente mail: antonellofabio.caterino@unical.it

Filologia Risorse Informariche è edito da OpenEdition, progetto supportato da CNRS, Université d’Aix-Marseille, EHESS, Université d’Avignon – ed ospitato sulla piattaforma hypotheses.org, a seguito di valutazione scientifica positiva.

FRI, infine, crede nella libertà di ricerca e soprattutto nella nuova generazione di ricercatori, capace più che mai  – nonostante le indubbie difficoltà – di vivacizzare il panorama accademico e intellettuale, italiano e non solo.

Redazione

Direzione del carnet:

Antonello Fabio Caterino (Università della Calabria)

Comitato Redazionale (e revisione per la sezione Articoli):

Antonello Fabio Caterino (Università della Calabria), Irene Orsomarso (Università di Perugia), Cristina Dusio (Università di Siena), Elisiana Fratocchi (Sapienza – Università di Roma), Silvia Corelli (Sapienza – Università di Roma), Luca Al Sabbagh (Università di Trento), Daniele Santarelli (Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”), Domizia Weber (Università di Siena) Matteo Agostini.

Periodicità: la sessione Risorse è ad aggiornamento continuo; dal 01/11/2016 la sezione gli Articoli saranno raggruppati a bimestri (se ne farà menzione in apertura del contributo). ISSN della rivista: 2496-6223.

Referaggio: ogni articolo sarà sottoposto – in base all’argomento – al giudizio di uno o più esperti della materia interni al comitato redazionale.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

********************************************************************************

Filologia Risorse Informatiche è disponibile anche su Android mediante l’applicazione ufficiale, liberamente scaricabile da Google Play.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *